Enciclopedia

Da WikiLanga.

L'enciclopedia è un'opera scritta di consultazione che raccoglie e ordina la sintesi della conoscenza umana in tutti i campi o in un determinato ambito.

Il termine latino rinascimentale encyclopædia deriva dall'espressione greca di Plutarco ἐγκύκλος παιδεία (enkyklos paideia), letteralmente "istruzione circolare", cioè completa, in grado di comprendere tutte le discipline. Tale espressione fu successivamente ripresa in latino da Quintiliano nella Institutio oratoria[3] e compare nel senso moderno del termine per la prima volta nelle opere del Cinquecento.

Le opere enciclopediche esistono da circa 2000 anni: la più antica che si è tramandata, la Naturalis historia, fu scritta nel I secolo da Plinio il Vecchio. L'enciclopedia moderna si è evoluta dai dizionari intorno al XVII secolo. Storicamente, alcune enciclopedie erano contenute in un singolo volume, ma alcune divennero enormi opere in numerosi volumi, come l'Enciclopedia Britannica o la più voluminosa, l'Enciclopedia universal ilustrada europeo-americana. Alcune moderne enciclopedie, come Wikipedia che è la più diffusa,[2] sono elettroniche e liberamente disponibili.